Metodi Specifici

utilizzati dall'equipe del "Centro per la famiglia Bimbi&co. Onlus"

PERFETTI

o Riabilitazione Neurocognitiva

E' un approccio riabilitativo fra i più moderni. Sfrutta le più recenti scoperte sul cervello e il suo funzionamento per stimolarne il recupero dopo un ictus, un'emorragia cerebrale o più in generale un danneggiamento al sistema nervoso centrale. E’ quel meccanismo cerebrale che ci consente di apprendere una sequenza di movimenti complessa, anche non naturale, di ripeterli e di acquisirli ovvero di eseguirli in automatico. Il Metodo Perfetti stimola il recupero cerebrale attraverso l'attivazione di circuiti neuronali legati al controllo del movimento e il controllo dei disturbi che lo impediscono.

ESDM - Early Start Denver Model

Intervento precoce rivolto a bambini piccoli con disturbo dello spettro autistico o atipie relazionali, finalizzato a promuovere la tendenza spontanea di interagire e comunicare con le persone. Ha caratteristiche in comune con gli approcci basati sull’analisi applicata del comportamento (ABA), gli approcci naturalistici ed evolutivi. Si caratterizza per la grande importanza che si pone al gioco, ai comportamenti positivi per sostituire quelli indesiderati, all’individualizzazione e al coinvolgimento attivo della famiglia.

PROMPT

Un approccio, utilizzato in logopedia, nato per la valutazione e il trattamento dei disturbi della produzione verbale caratterizzati da un deficit nel controllo motorio articolatorio. Si rivolge a bambini che presentano disordini motori del linguaggio, come disprassia evolutiva e disartria evolutiva (sia in forma isolata, sia nel contesto di disturbi evolutivi complessi come il disturbo dello spettro autistico), ma anche a bambini con disturbi e ritardi del linguaggio. Tale approccio sostiene lo sviluppo cognitivo, comunicativo e linguistico con l’obiettivo di stimolare una comunicazione orale appropriata e interattiva che il bambino possa utilizzare nelle relazioni con gli altri.

PROEL

Metodo propriocettivo elastico nella riabilitazione della voce parlata, cantata e recitata.

NOVAFON

Terapia a Vibrazione Locale che incentiva i meccanismi del corpo attraverso la stimolazione dei tessuti profondi e supporta la riabilitazione della deglutizione e della voce.

PECS

Sistema di comunicazione per scambio di immagini. E’ un sistema di comunicazione aumentativa/alternativa utilizzato per individui con diagnosi di autismo e con una varietà di difficoltà cognitive, fisiche e comunicative. Il protocollo di insegnamento PECS si basa sui principi dell’analisi del comportamento applicata (ABA). Il protocollo di PECS si compone di 6 fasi con l’obiettivo di insegnare la comunicazione funzionale, ma anche supportare lo sviluppo della comunicazione verbale.